I nostri progetti

Progetto orientamento

Il percorso di orientamento si sviluppa nei tre anni di scuola secondaria

ponendo al centro dell’attenzione tematiche che variano a seconda della classe.

1° media:

  • accoglienza
  • socializzazione
  • conoscenza del nuovo ambiente
  • conoscenza dei nuovi docenti
  • conoscenza delle discipline
  • conoscenza delle risorse personali
  • acquisizione di autonomie di base
  • approccio ad un metodo di studio

2° media:

  • sviluppo della socializzazione
  • potenziamento delle autonomie
  • rafforzamento del metodo di studio
  • conoscenza di sé e dei cambiamenti fisici e psicologici
  • analisi del percorso di crescita

 3° media

  • uso delle competenze relazionali  per  orientarsi in contesti extrascolastici
  • perfezionamento della conoscenza di sé
  • uso di strategie per  fronteggiare le difficoltà
  • perfezionamento del metodo di studio
  • riflessione sui propri punti di forza e debolezza
  • costruzione di  una scelta consapevole.

Progetto educazione socioaffettiva

Il progetto organizzato dall’Azienda Provinciale per i Servizi sanitari è rivolto a studenti e genitori delle classi terze ed è condotto da un’operatrice sanitaria e una psicologa.

Il progetto prevede:

-     un primo incontro tra esperti ed insegnanti per la presentazione delle classi;

-     un incontro di presentazione del progetto rivolto ai genitori con insegnanti ed esperti;

-     tre incontri di attività nelle classi;

-     un incontro conclusivo tra genitori, esperti e insegnanti per condividere quanto emerso durante l’attività.

Gli obiettivi del progetto sono di favorire nei ragazzi:

-      un atteggiamento positivo nei confronti della sessualità;

-      il rispetto di sé e dell’altro;

-      uno sviluppo armonico della personalità;

-      la capacità di scelte autonome e responsabili;

-      la conoscenza dei servizi di prevenzione e di aiuto ai giovani presenti sul territorio.

Progetto Spazio Ascolto

Offerta di consulenza psicologica da parte di un esperto psicologo a favore di genitori, docenti e solo nella scuola media alunni.

Le tematiche che possono essere affrontate spaziano dall’educazione dei figli, ai momenti di conflittualità che caratterizzano la fase adolescenziale, alle tensioni derivanti da amicizie o innamoramenti tra ragazzi, al disagio che può caratterizzare certi momenti della quotidianità.

Per quanto concerne lo spazio ascolto alunni i ragazzi interessati vi si possono rivolgere liberamente, in modo riservato, da soli o accompagnati oppure a piccoli gruppi.

Progetto Educazione Ambientale

Scopo del progetto abbellire gli spazi della scuola curando fioriere e aiuole  attraverso lavori di gruppo che stimolino la manualità e la creatività dei ragazzi.

Ulteriori obiettivi sono l’acquisizione di elementari pratiche di ortofloricultura, il potenziamento della capacità di effettuare osservazioni in modo sistematico e scientifico nonché di assumere responsabilità individuali e di gruppo.

Progetto Potenziamento Lingua Straniera (tedesco e inglese)

Scopo del progetto è stimolare l’interesse per le lingue straniere e migliorare le competenze comunicative degli studenti. Viene attivato durante le attività opzionali per le classi seconde (conversazione) e terze (conseguimento della certificazione esterna livello A2, FIT e KET). I corsi sono aperti a tutti gli alunni e rappresentano un tratto d’unione d’intenti fra i due indirizzi della Scuola.

Progetto “La Cooperazione”

Il progetto prevede la formazione di cooperative scolastiche con lo scopo di organizzare in modo collaborativo l’attività didattica delle classi assegnando ai singoli ragazzi compiti specifici e di realizzare il Mercatino di Natale con dolci, pizze ed oggetti vari realizzati dai gruppi dei laboratori.

Progetto per il conseguimento del patentino per il ciclomotore

Rivolto agli alunni delle classi terze ha come obiettivo avvicinare in modo responsabile i ragazzi alle regole del codice stradale. Con la presenza di esperti della Polizia Municipale viene organizzato un corso con attestazione di frequenza per poi conseguire il patentino del ciclomotore.

Progetto Scuola e Territorio

Le motivazioni del percorso sono avvicinare la realtà scolastica al territorio circostante e in particolare con la limitrofa R.S.A. San Bartolomeo. Gruppi di alunni della scuola organizzano momenti ludici e laboratoriali coinvolgendo gli ospiti della struttura creando un’importante occasione di incontro tra nonni e giovani.

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Novembre 2012 11:14